In Israeleחדשות

Sorpresa: presidente del nuovo forum di appartenenza alla cannabis - figlio del fondatore di "Teva"

Conflitto di interessi? L'associazione dei produttori, uno dei tre organismi più forti dell'economia israeliana, ha nominato presidente dell'industria farmaceutica, un membro della catena Teva, come presidente della nuova branca della cannabis dell'associazione.

Manufacturers Association, un organismo che riunisce grandi corpi del settore ed è considerato uno dei tre più potenti entità nell'economia israeliana, nominato la scorsa settimana (5.6) nuovo presidente Cannabis nuovo forum che riunisce le piante di cannabis israeliani.

Forum della nuova cannabis dell'Associazione dei produttori stabilito Circa due mesi fa e comprende rappresentanti di piante di cannabis "Fnaksih", "basalto", "BOL", "Psiche", "Yu Nivo" e "knasor" - non i coltivatori di cannabis.

Haim Horowitz (foto: screenshot)
Ha un interesse per Teva, presidente del nuovo forum sulla cannabis. Haim Horowitz (foto: screenshot)

Tamir Gado, CEO di BOL ("Aspiration for Life") è stato nominato per la prima volta alla presidenza del forum, ma la scorsa settimana il Dr. Gado ha completato il suo incarico a causa della tensione tra i membri del forum.

Nel corso di una riunione cui hanno partecipato rappresentanti delle aziende è sorprendentemente invece di posizione Gadot realmente vivere Horowitz, figlio del fondatore della società farmaceutica "Teva" che ha servito come CEO della Natura in Israele per quasi un decennio e detiene ancora azioni della società (1.4%).

Hurvitz, presidente della nuova compagnia di cannabis "Yu Nibu", detiene contemporaneamente la sua nuova posizione di presidente del forum delle compagnie di cannabis come presidente dell'industria farmaceutica dell'Associazione dei produttori.

Inizialmente, i membri del forum preferivano nominare una parte esterna alla carica di presidente, una che non faceva parte di una delle società, ma alla fine accettò e accettò la raccomandazione dell'associazione di nominare Horowitz nella posizione.

Tuttavia, la nomina di Hurvitz ha sollevato immediatamente delle domande tra i funzionari dell'industria che sostengono che si tratta di un conflitto di interessi, dal momento che è noto che l'espansione dell'uso della cannabis medica, compresa la legalizzazione della CBD, riduce significativamente l'uso di droghe.

In realtà, si sostiene, "lo sviluppo del settore è inequivocabile lesioni e droga imprese naturale 'si intende il più importante e danni al valore delle azioni di Teva, e quindi non è chiaro come promuovere il lavoro Horowitz presumibilmente potrebbe danneggiare l'azienda fondata da suo padre, un singolo azionista."

Manufacturers Association dal canto loro, negano la possibilità di cospirazione "in risposta alla relazione ha detto che i membri del forum hanno votato in maniera ordinata a favore della nomina di Horwitz come erano ben consapevoli del suo ruolo di presidente corrispondente industria farmaceutica.

"Nel corso della riunione del conflitto israelo Cannabis Industries Forum, tenutosi il 5.6.19, selezionare i membri del settore della cannabis forum Haim Hurwitz presidente del Forum, mentre sono ben consapevoli del suo ruolo di presidente del settore farmaceutico e vedere questo come un vantaggio", ha detto.

"L'incontro ha presentato le principali sfide per l'Associazione dei produttori al fine di promuovere il motore di crescita significativo delle industrie israeliane della cannabis. Tamir Gadu, membro del Cannabis Industries Forum, è stato nominato presidente provvisorio alcuni mesi fa ed è stato aggiornato sull'argomento. "

Il signor Horowitz non ha ricevuto una risposta finora. Il dott. Gedo preferì non commentare la questione.


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto