In IsraeleחדשותכלכלהProdotti, applicazioni e computer

È stato lanciato il nuovo inalatore di cannabis di Teva: il prezzo è NIS 1,950 - il materiale proviene dai Paesi Bassi

Dopo anni di sviluppo e decine di milioni di dollari di investimenti, Saiki ha annunciato il lancio del suo nuovo inalatore di cannabis. Prezzo: 8 NIS + 1,950 per cartuccia. La cannabis viene dai Paesi Bassi con l'approvazione del Ministero della salute, alcuni affermano di essere contrari alla procedura.

Syqe, il produttore del nuovo inalatore di cannabis commercializzato da Teva Pharmaceuticals, riferisce il lancio del dispositivo mercoledì mattina al pubblico, dopo che 8 ha sviluppato e raccolto circa $ 83 milioni.

Il prezzo del nuovo inalatore sarà NIS 1950 e il prezzo della cartuccia sarà NIS 740. Ogni cartuccia durerà probabilmente per un mese e la dose di cannabis sarà determinata dal medico curante.

Inalatore di cannabis Syake Syqe
Il nuovo inalatore di cannabis di Syake

Le cartucce di Saiki sono precaricate con cannabis cruda che non è stata esaurita, senza additivi o manipolazioni chimiche. Un'infiorescenza grezza completamente naturale solo.

Per il trattamento con l'inalatore medico prescriverà al paziente una prescrizione per la cannabis nella categoria "inalatore T10 / C2 sativa", in contrasto con le solite prescrizioni solo determinare la dose e se accettata o la configurazione di olio infiorescenza.

La cannabis da cui vengono prodotte le compresse viene importata dalla società olandese Badrocan, con l'approvazione del Ministero della Salute, e sebbene non vi sia alcun permesso ufficiale per importare cannabis in Israele.

Secondo fonti del settore, questa è apparentemente una violazione delle procedure, che è stata effettuata con l'approvazione del direttore del JNF Yuval Landstaff, simile al permesso di importare piante di cannabis dagli Stati Uniti. Che aveva precedentemente dato Ad una società privata in violazione della legge.

Un esame della rivista Cannabis mostra che Saiki possiede anche un permesso per importare cannabis dai Paesi Bassi Solo a scopo di ricerca, Ma ha ricevuto un permesso temporaneo per usare questo certificato anche per il commercio, con l'approvazione di Landshft e nella lettera della legge.

Il dosaggio del saki è determinato nell'aerosol inalato, non nei gassosi come l'olio o in grammi come le infiorescenze. Le cartucce di Saiki consentono dosi selettive misurate in microgrammi. Ad oggi, i dosaggi che possono essere determinati per inalazione (da medico e paziente) sono microgrammi 250 o microgrammi 500.

"80% dei pazienti di cannabis medica in Israele e all'estero consuma il trattamento per via inalatoria - sia fumando che a vapore - e fino ad oggi non esiste uno standard farmaceutico per la cannabis inalatoria al mondo. Ora, con il lancio dell'inalatore, sarà possibile fornire un trattamento accurato, misurabile e sicuro con l'approvazione approvata dal Ministero della Salute ".

Una categoria designata è stata impostata per il "Saiki"
Una categoria designata è stata impostata per l'inalatore Saiki come parte della riforma

L'inalatore sarà disponibile a partire da oggi per i pazienti autorizzati all'uso di cannabis medica e una prescrizione medica per l'inalatore Syqe, il che significa che i medici dovranno prescrivere l'inalatore come trattamento raccomandato nella prescrizione prescritta per i pazienti.

L'inalatore sarà commercializzato da Teva Israel e sarà consegnato direttamente a casa del paziente attraverso la società di distribuzione di Teva. Phillip Morris ha investito $ 1 milione nello sviluppo dell'inalatore.

"L'inalatore è adattato per il trattamento della cannabis medica contenuta in una cartuccia unica contenente chip VaporChipsTM precaricati con una quantità precisa e uniforme di fiori di cannabis crudi coltivati ​​in condizioni farmaceutiche rigorose", ha affermato. "L'inalatore combina diversi meccanismi innovativi, tra cui PulseBreath ™, progettato per aumentare la disponibilità di principi attivi presenti nella cannabis medica per assorbire la salute del paziente. Controllo della temperatura e controllo del flusso d'aria che regola il funzionamento dell'inalatore in tempo reale in base alle esigenze del paziente. L'inalatore e la cartuccia Syqe sono approvati da GMP e dal Ministero della Salute. "

"L'inalatore Syqe utilizza quantità misurate delle molecole esistenti nei fiori di cannabis, consentendo il controllo e l'accuratezza del trattamento come è possibile in qualsiasi altro trattamento medico", ha detto la società.

"Il dosaggio utilizzato dall'inalatore è coerente, accurato e adattato alle esigenze di ciascun paziente rispetto al trattamento della cannabis medica attraverso il consumo orale (olio) o il fumo".

Perry Davidson, Saiki, Syqe
Perry Davidson, fondatore e CEO di Saiki, Syqe

Le note società che sono riuscite a dimostrare in studi clinici inalatore porta assorbimento materiali accurati nel corpo e attraverso "per ridurre al minimo gli effetti di psico-attiva dei principi attivi contenuti nella pianta, ridurre in modo significativo gli effetti collaterali e alleviare il dolore in modo rapido, il tutto senza l'esposizione di danneggiare il fumo esistente."

Perry Davidson, fondatore e CEO di Saiki, ha dichiarato: "Questo è un prodotto misurabile di qualità farmaceutica che consente ai pazienti di ricevere il massimo sollievo dai sintomi in pochi minuti evitando effetti indesiderati psicoattivi. Tutto in un quadro clinico sicuro, prevedibile e continuo durante tutto il trattamento. "

"Cannabis Medical è il primo impianto che abbiamo implementato sulla piattaforma Syqe e intendiamo implementare ulteriori materiali nel prossimo futuro, contribuendo così a curare il maggior numero di pazienti".

Dr. Eitan Hai-Am, presidente medico del Saiko, ex amministratore delegato del Ministero della Salute e Soroka Medical Center, ha dichiarato: "Finora, le equipe mediche hanno avuto difficoltà durante la registrazione cannabis ai loro pazienti a causa della mancanza di capacità di dosare con precisione che i pazienti ricevano. Da oggi, utilizzando la nostra tecnologia, i pazienti saranno in grado di ricevere una dose precisa di cannabis e l'equipe medica sarà finalmente in grado di gestire il trattamento in base al preciso programma di trattamento medico che abbiamo aperto ".

Il Ministero della Salute ha rifiutato di dare una risposta alle affermazioni sul permesso di importazione di Cannabis dai Paesi Bassi in una procedura insolita.

Vedi di più:
Così Teva e Philip Morris realizzano la visione di 'Weeds of the Neighbor'


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto