Salute e ricercaמדע

Qual è la relazione tra cannabis e sonno? I partecipanti sono tenuti a studiare

L'Università di Haifa sta conducendo un nuovo studio volto a formulare conclusioni sull'effetto della cannabis sul sonno. I buoni acquisto di 100 verranno estratti tra i partecipanti.

Mentre il ritmo rapido della vita nel mondo moderno ha un impatto significativo sul nostro sonno, la ricerca mostra la grande importanza della qualità e del sonno adeguato.

Negli ultimi anni l'uso della cannabis è diventato legale in molti paesi del mondo, e in Israele l'uso della cannabis è così alto che 27% della popolazione adulta Hanno riferito Sull'uso della cannabis almeno una volta nell'ultimo anno.

ricerca Di recente hanno dimostrato che la cannabis viene utilizzata collaboratore Per il sonno normale, ma dagli studi altrui Suggerisce che possa essere prolungato (o problematico) l'uso di cannabis In realtà è correlato Per i disturbi del sonno.

Per approfondire la questione, l'Università di Haifa sta conducendo uno studio in collaborazione con Cannabis Magazine, che esaminerà il modo in cui il consumo di cannabis influenza il sonno.

Lo studio (quiÈ stato condotto dal dott. Sharon Schnitman e dal dott. Talia Green dell'Università di Haifa, che ha ricevuto l'approvazione del comitato etico per la ricerca.

La durata prevista del questionario è di circa 15: alla fine del sondaggio i partecipanti sono invitati a partecipare a uno studio più ampio, che comprende la compilazione di brevi questionari giornalieri (2-4 minuti).

Dei partecipanti che completano tutte le fasi dello studio, verranno estratti cinque buoni per 100 (ciascuno).

I partecipanti sono liberi di scegliere di non partecipare allo studio, possono non rispondere a tutte le domande nel questionario o ad alcuni di essi e sono liberi di interrompere la loro partecipazione in qualsiasi momento.

Le risposte ai questionari saranno utilizzate solo a scopo di ricerca e non saranno trasmesse a nessun'altra parte. L'identità dei partecipanti deve essere mantenuta riservata da tutti i soggetti coinvolti e coinvolti nella ricerca e non deve essere pubblicata in nessun caso.

Per partecipare allo studio clicca su Questo link.


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto