Salute e ricercaCBD (CBD)Cannabis Medical

Il legale del CBD porta a un calo nella vendita di farmaci

Le cifre ufficiali del governo italiano mostrano un calo nella vendita di farmaci dormienti e calmanti nei distretti in cui la cannabis ha iniziato a vendere legalmente il CBD. Questa cannabis, nota come Cannabis Lite, divenne popolare in altri paesi europei e fu venduta nei chioschi come sigarette invece che come tabacco.

I ricercatori dell'Università di York nel Regno Unito hanno analizzato le cifre ufficiali delle vendite di farmaci ricevute dal Servizio Sanitario Nazionale italiano tra 2016-2018.

Lo studio ha rilevato che con l'uscita delle vendite di prodotti CBD, noti anche come Cannabis Lite perché contengono pochissimo THC, la componente psicoattiva, c'è stato un forte calo delle vendite di farmaci per il sonno e il relax.

"Con la vendita di Cannabis Lite in un distretto, c'è stata una riduzione media di 12.3 nelle vendite di antidepressivi, una diminuzione di 11.5 nei farmaci per il sonno e una diminuzione di 4.3 negli antipsicotici", conclude lo studio.

Nell'anno 2016, il governo italiano ha approvato una legge volta a facilitare la crescita della cannabis industriale (HPP), nell'ambito della quale sono state rimosse alcune delle restrizioni sull'uso di piante e dei suoi componenti.

Lo scopo della legge originale era quello di fornire un incentivo per altri agricoltori a coltivare la cannabis (contenente meno di 0.2% THC senza restrizioni sulla CBD), ma deliberatamente o meno la nuova legge ha anche creato una scappatoia legale che consente la vendita di infiorescenze HMP.

Il consumo di Cannabis Lite e delle fioriture Hap e CBD sono ancora proibiti dalla legge secca e sono venduti come "da collezione" che non è presumibilmente destinato al fumo, ma il possesso del prodotto non è un crimine.

L'industria di Cannabis Lite in Italia ha raggiunto un valore di circa 6.5 milioni in 2018, e più di 300 nuovi negozi aperti solo lo scorso anno - un aumento di 75% rispetto all'anno precedente.

Le vendite di Cannabis Lite non sono iniziate in tutta Italia, quindi hanno esaminato ciascuno dei distretti 106 nel paese e controllato cosa è successo alle vendite di farmaci dopo l'apertura dei primi negozi di cannabis lite.

Vendite di cannabis Lite in Italia
Quando le vendite di Cannabis Lite sono iniziate in Italia, per distretto e data di inizio

L'interesse degli italiani per la cannabis leggera come sostituto dei farmaci anti-ansia si riflette anche nei dati di ricerca di Google in Italia, che mostrano un drammatico aumento delle ricerche di Cannabis Lite e Cannabis Lite contro l'ansia dopo l'inizio delle vendite.

"I risultati suggeriscono che anche un accesso moderato alla cannabis ha un effetto significativo sul mercato farmaceutico", hanno concluso i ricercatori, e hanno invitato i legislatori a considerare il loro atteggiamento nei confronti del mercato della cannabis-lite, tenendo conto degli usi medici del CBD.

Tuttavia, hanno anche notato che la situazione attuale in cui Cannabis Lite viene venduta senza alcuna regolamentazione o regolamento non è l'ideale, e che la sua vendita dovrebbe essere regolata come gli altri farmaci.

Il più grande nemico dell'industria leggera della cannabis in Italia al momento è il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che הודיע Ha annunciato che intende annullare l'installazione di 2016, che ha permesso la vendita di cannabis senza THC con alti livelli di CBD, tra le altre ragioni per il timore che i negozi vendessero cannabis "reali" sotto l'apparenza di "luce".

Non solo in Italia, l'uso della cannabis CBD è diventato un successo. In 75% dei paesi europei È consentito utilizzare la stessa Cannabis Lite e alcuni di essi È venduto nei chioschi All'angolo della strada come una fioritura o sigarette arrotolate che recentemente sono diventate per molti un sostituto per le sigarette di tabacco.

Per gli ultimi aggiornamenti su CBD Clicca qui

Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)



Torna a pulsante in alto