In Israeleחדשותcriminale

Lo stato ha guadagnato circa 1 milione di NIS al mese con le multe della Cannabis, ma la polizia si rifiuta di rivelare i dati al pubblico

La polizia ha respinto la richiesta di Cannabis Magazine fornisce esattamente quanto hanno pagato fino ad ora i cittadini di multe Israele contro l'uso personale di cannabis, ma le informazioni hanno rivelato ministro Gilad Erdan è già oltre milioni in meno di un mese e mezzo.

In risposta a una domanda della rivista Cannabis ai sensi della legge sulla libertà di informazione Lei rifiuta La polizia rivela che diversi rapporti sulla cannabis auto-utilizzata sono stati pubblicati sinora dall'entrata in vigore del codice penale meno di un mese e mezzo fa.

Inoltre, la polizia ha rifiutato di rivelare ciò che l'importo totale delle ammende dispensato dal, e alcuni israeliani sono stati sottoposti a procedimenti penali dopo aver fallito per incontrare la nuova legge (ad esempio, quelli con precedenti penali o che sono connessi reati, ecc).

Nella richiesta, alla polizia è stato chiesto di presentare i dati su tutti i rapporti di cannabis pubblicati nel mese di aprile, alcuni dei quali sono stati il ​​primo, il secondo o il terzo, e quanti soldi in tutte le relazioni riportate finora.

In risposta la polizia sostengono che le informazioni non sono in loro possesso, nonostante questi dati sono necessariamente esistono Autorità di Polizia, in quanto utilizza un sistema dedicato istituita proprio calcolato a questo fine e tiene traccia di ogni prova o Registrati Operating Officer sul rilascio del rapporto.

"Dopo aver esaminato la richiesta e considerato le considerazioni pertinenti, abbiamo deciso di respingerla", afferma la risposta. "Un esame da parte delle autorità professionali indica che le informazioni richieste dall'utente non esistono in un modo che può essere risolto da te."

La polizia afferma anche che "questa è una nuova procedura che è entrata in funzione solo nella polizia israeliana, il più piccolo ambito di produzione possibile non consente alcuna forma di produzione che rifletta in modo attendibile e affidabile le richieste e pertanto respingiamo la vostra richiesta".

In risposta, Cannabis Magazine ha inviato una lettera di avvertimento alla polizia prima della presentazione del ricorso, in cui l'avvocato Hetz David ha scritto in nome della rivista che "questa affermazione non può reggere perché i rapporti sono tutti rapporti informatizzati provenienti da un sistema unico che è stato costruito. Possono dire quante volte il sistema è stato eseguito, tutto con il semplice tocco di un pulsante, senza costi o sforzi. "

Allo stesso tempo, la polizia ha rifiutato di rivelare i dati aggiuntivi richiesti dalla Cannabis Magazine, in relazione ad una serie di mandati di perquisizione richiesta da essa contro i reati di cannabis e la percentuale di ordini che sono stati approvati alla fine - una cifra che dovrebbe essere particolarmente elevato.

Tuttavia, dai dati Che ha rivelato il mese scorso Il ministro della Sicurezza Interna Gilad Erdan, emesso in meno di due settimane sopra 400 tali rapporti e quindi si può calcolare che finora sono stati emessi multe 1,000.

Poiché ogni rapporto è almeno NIS 1,000 e alcuni NIS 2,000, è possibile stimare che fino ad oggi, Oltre 1 milione di NIS Entro un mese e mezzo dall'entrata in vigore della nuova legge.

Il primo ministro sta attualmente deliberando le nomine ministeriali del prossimo governo, in cui si prevede che il ministro Erdan sarà nominato ambasciatore di Israele presso l'ONU Sarà probabilmente nominato Il ministro della sicurezza interna si oppone alla nota cannabis MK Bezalel Samotrich.


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto