In IsraeleחדשותricreazioneCultura, intrattenimento e svago

Sorprendente censura: Instagram ha cancellato il tag Cannabis dall'app

# Prostituzione, # droghe o # nissagai sono permessi i tag nell'app instagram, ma # cannabis non è più dopo che i leader di facebook, instagram, hanno deciso di eliminarlo e bloccare qualsiasi accesso ad esso.

# Prostituzione Sì, no Cannabis: Instagram, la piattaforma social più identificata con la cultura dei tag, ha deciso di rimuovere unilateralmente l'etichetta Cannabis.

Il cambiamento è avvenuto alcune settimane fa e da allora Cannabis Magazine ha cercato invano di ottenere una risposta o una spiegazione per la decisione da Facebook, Instagram.

Instagram ha bloccato il tag Cannabis

Fino a quando non è stato bloccato, il tag includeva Cannabis (qui) Decine di migliaia di immagini e riferimenti nell'app e ora viene visualizzato solo un messaggio di errore: "Pagina non disponibile".

D'altra parte, risulta che tag molto più estremi non sono stati bloccati, come # droghe, # prostituzione o # nysagai, disponibili a chiunque.

Va notato che altri tag includono la parola "cannabis" come al solito, ad esempio # cannabisopause, # cannabis magazine o qualsiasi altra combinazione della parola cannabis con un'altra parola.

Inoltre, la Cannabis di Instagram è stata bloccata solo in ebraico, dal momento che il tag #cannabis in inglese continua ad essere attivo come al solito.

Questa sanzione da parte di Facebook Corporation contro Cannabis non è la prima, ovviamente e negli ultimi mesi aiutato La rete sarà utilizzata per trasferire le informazioni personali dei navigatori israeliani alla polizia.

Anche la rete Lei ha censurato Alcuni mesi fa, l'Alta Corte di Giustizia, la storica campagna sulla cannabis, dovrebbe condurre a una causa contro di essa.

L'anno scorso ha pubblicato anche Facebook Nuove procedure In cui proibisce agli utenti del social network di ammettere il consumo di cannabis, sebbene questa procedura non sia applicata per quanto è noto.

Nessuna risposta è stata ricevuta da Facebook Israele.


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto