In IsraeleחדשותCannabis all'esterocriminale

Due donne israeliane sono state arrestate e il ministero degli Esteri mette in guardia contro l'assunzione di Gat all'estero

Due donne israeliane sono state arrestate martedì all'aeroporto di Zurigo, in Svizzera, con permessi legali in Israele, ma proibite nella maggior parte dei paesi. Sulla scia di questo e degli arresti più recenti, il ministero degli Esteri ha emesso un severo avvertimento.

In una maggioranza assoluta di paesi del mondo, la pianta è considerata una droga pericolosa e illegale, proprio come la cannabis, e severe pene sono imposte nella legge contro coloro che vengono catturati.

D'altra parte, nella sua forma naturale (foglie), Israele è completamente legale per la coltivazione, la vendita e il possesso, ei suoi ingredienti, sostanze psicoattive attive chiamate khatin e katinon, sono proibiti solo quando vengono spremuti nel succo.

Ali Gat (Kath)
Legale in Israele - Illegale all'estero: Ali Gat (Cath)

A seguito di questa lacuna, che ha causato l'arresto degli israeliani all'estero quando hanno portato con sé piante goth da Israele, questa mattina il ministero degli Esteri ha emesso un severo monito contro il fenomeno.

Martedì sera, due ragazze israeliane sono state arrestate all'aeroporto di Zurigo dopo che una grande quantità di vino è stata trovata in un'ispezione della loro proprietà.

Secondo il ministero degli Esteri, negli ultimi tre mesi, più di 20 Israeliani sono stati arrestati per aver tentato di portare Gat in vari paesi del mondo.

Sulla scia di questi casi, il ministero degli Esteri ha avvertito in un annuncio speciale contro l'espansione di questo fenomeno, in cui i giovani israeliani cercano di portare valigie in Europa dove la pianta è vietata.

"Il ministero degli Esteri vuole sottolineare che si tratta di una violazione della legge, e coloro che infrangono la legge rischiano pene detentive e multe elevate in conformità con le leggi locali", si legge nella dichiarazione.

Il Dipartimento per gli stranieri del ministero degli Esteri del Ministero degli affari esteri riferisce inoltre che vi è preoccupazione per l'innocenza e la debolezza dei giovani israeliani.

Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)



Torna a pulsante in alto