Salute e ricercaSuggerimenti e guide per il consumatoreמדעGuide e suggerimenti

Stampo nella cannabis - È pericoloso e come può rilevarlo

La cannabis infestata da muffe può rappresentare un reale pericolo per la salute, specialmente per i pazienti con sistema immunitario indebolito. Recentemente i pazienti si lamentano della muffa nella loro cannabis medica, quindi abbiamo controllato e qui ci sono alcuni suggerimenti importanti.

I pazienti stanno recentemente pubblicando immagini di cannabis medica che sono state date con la muffa, principalmente Il Forum di Cannabis su Facebook - nonostante le rigide normative del Ministero della salute in materia.

Ma che cos'è la muffa comunque? Questo è un numero di specie di funghi che crescono su piante come la cannabis. Quando la muffa viene consumata fumando è molto più pericolosa del mangiare, perché non viene filtrata attraverso il fegato e arriva direttamente dai polmoni al flusso sanguigno.

Cannabis medica con muffa di Aspiration for Life Company - Foto dal forum Cannabis su Facebook
Cannabis medica con muffa - Foto dal Forum Cannabis su Facebook

Quindi se la muffa viene sospettata di cannabis, la cosa giusta da fare è buttarla via immediatamente. Non ha senso cercare di tagliare la parte ammuffita e salvare le parti non infette, perché le spore della muffa si diffondono nel resto del fiore.

Ad esempio, un video pubblicato da un paziente di cannabis medica che teme di aver trovato muffa nei fiori. Va notato che non ci sono prove che questo sia davvero uno stampo in questo caso e che la società menzionata nel video affermi che non è affatto una muffa.

Fumare cannabis con la muffa può causare infezioni fungine, salute, difficoltà respiratorie, polmonite, mal di testa, vomito e diarrea. Per i pazienti di cannabis medica con sistema immunitario indebolito, il fumo di muffa può anche terminare con la morte in casi estremi.

Questi dati sono uno dei motivi per cui passa la cannabis medica in Israele e all'estero Radioterapia.

Rilevazione di muffe nella cannabis

Come in frutta e verdura, la cannabis può essere vista abbastanza chiaramente se ha o meno muffa. Tuttavia, una delle cose che rendono difficile identificare la muffa nei fiori di cannabis è Htricomot Quelli bianchi che li coprono, che nella cannabis di alta qualità possono essere molto densi e ricordare la muffa.

Per distinguere tra tricomi bianchi e muffa bianca, è importante ricordare che la muffa cresce anche sui tricomi stessi. Il modo migliore è osservare da vicino i fiori e cercare la consistenza più densa e densa dello stampo, che copre anche i tricomi stessi.

Non esiste un modo migliore per rilevare la muffa che con l'occhio, quindi se non sei sicuro, dovresti esaminare quante più foto possibili di cannabis stampata per conoscere la sua visibilità e confrontare la tua cannabis.

La muffa sulla cannabis potrebbe menzionare alcuni trigram, ma a ben vedere le differenze sono evidenti
La muffa sulla cannabis potrebbe menzionare alcuni trigram, ma a ben vedere le differenze sono evidenti

Se viene rilevata una muffa, l'unica cosa che rimane da fare è gettare i fiori nella spazzatura, con tutto il dolore. Nel caso della cannabis medica nella licenza, contattare la società che fornisce, avvisare e richiedere una sostituzione.

Da dove viene la muffa?

La verità è che la muffa è ovunque. Anche se un pacco di alimenti chiuso è conservato in frigorifero, il cibo in esso finirà per sviluppare la muffa, anche se è in un pacchetto chiuso e refrigerato.

Da dove viene poi lo stampo? In effetti era lì tutto questo tempo. Le sue spore sono ovunque, e tutto ciò di cui hanno bisogno per crescere è tempo, cibo, acqua e temperatura adeguata. Quando queste condizioni sono soddisfatte, lo stampo può crescere e moltiplicarsi.

La cannabis in generale è una pianta sana che produce le proprie difese contro la muffa. Tuttavia, quando è troppo cresciuto o immagazzinato in un ambiente umido e stantio, può diventare un mais fertile per lo stampo e mettere seriamente in pericolo la salute della persona che lo consuma.

I pericoli del fumo di muffa

Fumare cannabis con la muffa può essere dannoso per una serie di motivi. In primo luogo, le spore della muffa possono sopravvivere in condizioni ambientali estreme, Compreso quando bruciato con il fuoco, E sistemarsi nell'ambiente caldo, umido (e ideale per i polmoni) dei polmoni dopo averli inalati. Se il sistema immunitario non è abbastanza forte per combatterli, può portare a un'infezione sanitaria.

Un altro motivo per cui la cannabis con oidio può essere dannoso è chiamato tossine micotossine ("Tossine di funghi") - sostanze tossiche prodotte da funghi che possono rimanere anche dopo che sono scomparsi. L'esposizione prolungata a muffe contenenti micotossine attraverso il fumo può peggiorare le malattie autoimmuni esistenti e anche causare infezioni polmonari.

Fiore di cannabis con muffa
Fiore di cannabis con muffa

Ci sono molte specie di muffa che possono attaccare i fiori di cannabis, ma i principali sono "botrytis" (noto anche boccioli C'rikbon o muffa grigia), "Aspergillus" e "fnitziliom". Aspergillus e Penicillium producono micotossine e quindi sono più pericolosi di Botrytis, che è un problema soprattutto per i coltivatori.

Non tutte le specie di Aspergillus e Phenicillium producono micotossine. Come ad esempio, la produzione di micotossine due gruppi principali: Aocratoksinim, specialmente tossico per i reni e il sistema immunitario del fegato e del male e lo sviluppo del feto e la fertilità, e Ftolin, causa la distruzione dei globuli rossi e l'edema e sospetto cancerogeno.

Le infezioni polmonari da Aspergillus sono un fenomeno ben noto che ha anche il suo nome - aspergillosi polmonare. L'aspergillosi è solitamente curabile, ma quando si verifica in pazienti con un sistema immunitario indebolito può essere fatale e tali casi Sono stati documentati Torna in 80.

Quando le spore di Aspergillus raggiungono i polmoni e il sistema immunitario non riesce a combatterli, lo sono Creazione Una specie di palla di infezione fungina chiamata Aspergilloma e che richiedeva un intervento chirurgico per farlo uscire dai polmoni.

Stampo di Aspergillus su un fiore di Cannabis
Stampo di Aspergillus su un fiore di Cannabis

Centro nazionale per l'aspergillosi in Gran Bretagna Pubblicato in 2011 Documentazione di due casi gravi di Aspergilloma in pazienti di cannabis medica - uno dei quali si è concluso con la morte e l'altro si è concluso con un'operazione riuscita che ha rimosso dai polmoni del paziente un'enorme sfera di infezione fungina che può essere vista nella foto.

Aspergillus è anche comune nel tabacco, ma il filtro trovato nelle sigarette di tabacco riduce significativamente il rischio di fumare. La cannabis, d'altra parte, è usata per fumare senza filtro per non danneggiare il suo effetto psicoattivo.

È difficile valutare le dimensioni del problema della cannabis afflitta da Aspergillus, perché la maggior parte della ricerca è stata effettuata retroattivamente su persone che hanno sviluppato aspergillosi. Tuttavia, מחקר Un nuovo studio sui campioni 90 di cannabis a Madrid ha trovato Aspergillus in 10% di loro.

Una massa di infezione fungina rimossa dai polmoni di un uomo che fumava regolarmente cannabis infetto da Aspergillus. Fonte: Centro nazionale per l'aspergillosi nel Regno Unito
Una massa di infezione fungina rimossa dai polmoni di un uomo che fumava regolarmente cannabis infetto da Aspergillus. Fonte: Centro nazionale per l'aspergillosi nel Regno Unito

Ci sono meno studi sui pericoli del tabacco infestato dalla cannabis e, a differenza di aspergillus e fenilaceum, non produce mucotossine, quindi è considerato meno pericoloso per il consumatore (ma un grande incubo per l'allevatore).

Tuttavia, è noto che la botrite può scatenarsi Reazione allergica respiratoria Acuta tra i coltivatori esposti alle loro spore attraverso l'aria che respirano nelle vicinanze del tumore.

Questo è un problema noto in agricoltura, in particolare i vigneti per il vino, quindi la reazione allergica alla botriasi è nota come Polmone del viticoltore, o "Covo degli acini d'uva". Poiché il fuoco non uccide le spore della muffa, questa reazione allergica può verificarsi anche nel fumo di cannabis, che è infetto da botriasi.

Un altro tipo comune di muffa che attacca i fiori di cannabis è il penicillium - il tipo di muffa da cui gli antibiotici producono penicillina. Come l'Aspergillus, anche il Penicillium produce micotossine pericolose, e poiché produce anche penicillina, è particolarmente pericoloso per le persone che sono allergiche alla penicillina. L'inalazione di penicillium può anche causare attacchi di asma o peggiorarli.

Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)



Torna a pulsante in alto