Trance - Parti naturaliPsichedelici, droghe e altre verdure

Un brutto viaggio? "Le brave persone" ti aiuteranno a resettare

'Good People' è un progetto israeliano che fornisce un rifugio sicuro per coloro che hanno difficoltà a far fronte a una maggiore esperienza psichedelica ai partiti della natura - e non per "guerra" o condiscendenza, ma a livello degli occhi. Hanno già generato 21,000 NIS e hanno bisogno di un altro 29,000 per completare l'operazione.

Di: Yaniv Yaniv

La natura, la musica e la libertà sono la Trinità su cui poggia e, grazie ad essa, la scena mondiale della trance è fiorente da decenni.

Il filosofo Hakim Bey ha coniato il termine "zona temporaneamente autonoma" (TAZ), che descrive gli spazi consentono una sorta di utopismo a causa della loro impermanenza dei quali sono significativamente diversi codici di codici di condotta a noi familiare nella società ordinaria.

Le feste trance sono tali spazi per la comunità psichedelica in Israele e all'estero.

Non è un segreto che Israele sia un centro di eventi unico per quanto riguarda la cultura della trance. Il numero di DJ israeliani nei festival internazionali supera di gran lunga la percentuale di Israele nel mondo.

Ci sono pochi posti in cui questa musica di basso veloce è penetrata così profondamente nella società come è qui. Non c'è una strada di negozi o centri commerciali che puoi attraversare in Israele senza sentire una trance emergere da uno di loro.

Pronto soccorso psichedelico

Molti anni della politica della "guerra alla droga" hanno suscitato grandi sospetti sia tra i leader del partito che tra i produttori del partito. Il sospetto e la sfiducia spingono giovani uomini e donne che sperimentano sostanze psichedeliche in spazi non protetti e difficoltà a cercare aiuto nei momenti di difficoltà. Ma è proprio questo approccio, che in realtà è una guerra contro le persone piuttosto che una guerra contro la droga, che allarga la gamma di pericoli a cui sono esposti.

Il "Brava gente"È stato istituito circa cinque anni fa, con la consapevolezza che molti israeliani che trascorrono del tempo in trance party sono esposti a pericoli che possono essere ridotti quasi del tutto, se solo ci sono quelli che apriranno spazi sicuri alle feste.

Nel progetto, per il quale stiamo attualmente raccogliendo fondi quiCi siamo posti l'obiettivo centrale di raggiungere le persone che hanno sperimentato crisi attraverso l'uso di sostanze psichedeliche in tempo reale e di dare loro l'accompagnamento e la risposta iniziali.

Buone persone alle feste della natura
Buone persone alle feste della natura

Il nostro angolo è una specie di tranquilla oasi nel deserto nel caos della festa, dove puoi venire a ricevere supporto o semplicemente stare seduto in silenzio per un momento.

Invece di usare paure infondate, promuoviamo un discorso onesto basato su ricerche e fatti. Questa transizione dal discorso della "guerra" a un discorso di conoscenza e alla riduzione del danno è un processo.

Il processo è reso possibile riconoscendo le caratteristiche uniche della scena trance israeliana, che ci consente anche di incontrare nuovamente il pubblico. Siamo allo stesso tempo entrambi ai margini della società e nel mainstream.

Se all'estero, i team Zendo o Cosmicier incontrano limitazioni linguistiche perché operano in un Taz globale, in "brave persone" l'unica restrizione linguistica esiste è la difficoltà di comunicare a parole sotto la pesante influenza delle sostanze psichedeliche.

Inoltre, lavorare in Israele ci consente di incontrare un pubblico che conosce il progetto da una festa all'altra e da un festival all'altro. L'introduzione del pubblico al progetto consente un uso migliore del supporto che offriamo durante le feste, così come il processo di trasferimento delle informazioni relative alla riduzione al minimo del danno al pubblico e ai produttori di party.

Fsiconaotikh

I nostri principi guida sono gli stessi principi usati in progetti simili in tutto il mondo. Il nostro personale viene regolarmente addestrato per trattare i vari materiali narcotici che sono comuni nelle parti, i metodi di accompagnamento, la ricerca approfondita sul campo e negli incontri con gli enti terapeutici in tutto il paese. Esperienza e allenamento profondo portano ad un accompagnamento migliore e migliore, ma se segui alcune regole di base formulate da MAPS, puoi anche accompagnare correttamente qualcuno che sta vivendo un'esperienza difficile:

Crea uno spazio sicuro - Per prima cosa dobbiamo assicurarci che non ci sia alcun pericolo fisico per la persona che accompagniamo o per coloro che lo circondano. In secondo luogo, dobbiamo prenderci cura di un ambiente silenzioso, con stimoli minimi.

Prendere in prestito, non guidare - Molte persone hanno la tendenza ad essere più in una posizione di guida, piuttosto che essere un compagno di una persona in difficoltà. Questa tendenza deriva dal pensiero erroneo che un buon consiglio o una "corretta" affermazione farà emergere la persona che stanno accompagnando dalla difficoltà in cui si trova. In realtà, non esiste una dichiarazione che possa rimuovere una persona dalla difficoltà, e ciò che deve essere fatto è semplicemente accompagnarlo nella difficoltà della nostra presenza, con pazienza, apertamente e con fiducia.

Capisci, non calmarti - La cosa più rassicurante da fare per qualcuno che si trova in difficoltà è capire e riconoscere l'entità dell'angoscia in cui si trova. Non possiamo sapere esattamente cosa sta succedendo nella testa di una persona e la fonte delle sue paure; Quello che possiamo fare è connettersi e comprendere il loro dolore e ansia. Frasi empatiche come "Capisco che non passerà mai" sono molto più forti di "È solo un viaggio, sta per finire". L'immagine con cui lavorare è un'immagine di un vortice: il tentativo di nuotare fuori dal vortice si concluderà con l'attrito e l'annegamento. Quello che devi fare è lasciar andare e lasciare che il mulinello ci tiri giù per uscire dall'altra parte. Se entrambe le parti investono tutto il loro tempo e le loro energie nella guerra contro il vortice - una buona possibilità che entrambe finiscano per indebolirsi. Quando diamo una mano a qualcuno che è in tale vortice e lascia andare la lotta, allora la trasformazione può essere creata.

Difficile non è necessariamente male - Quando qualcuno definisce l'esperienza come "cattiva", cessa di essere curiosa su di lei e quindi si provoca una sofferenza inutile. Come se dovessimo ricordare alla persona che stiamo accompagnando, quella difficoltà non è necessariamente una cosa negativa, e dobbiamo restituire la sua curiosità alla sua esperienza interiore. La curiosità è la chiave che può trasformare in un'esperienza difficile la trasformazione.

Trance nel mainstream

Lontano dalla città, nello spazio aperto, c'è un altro discorso, un'altra intimità, libera espressione di sé e un altro discorso sul subconscio. Ma l'utopista e il distopico sono vicini. Il caos e la liberazione estatica possono fornire un'esperienza di trascendenza spirituale e spirituale, ma possono anche facilmente creare esperienze difficili sia spirituali che spirituali.

Con questa comprensione, i progetti in tutto il mondo stanno lavorando per fornire risposte a festival e feste che stanno vivendo esperienze difficili.

I due progetti più importanti al mondo sono il progetto Cosmicer e Zendo. Il Cosmaker è un progetto che opera al Boom Festival in Portogallo e fornisce una risposta alle decine di migliaia di persone che visitano il festival e trascorrono la loro settimana cambiando stati di coscienza.

MAPS, che studia gli effetti delle sostanze psichedeliche e ne promuove l'uso responsabile e terapeutico, gestisce il progetto Zendo al Burning Man Festival, che ha anche decine di migliaia di persone ogni anno.

Accanto a questi grandi progetti ci sono dozzine di progetti più o meno sporadici che forniscono soluzioni a feste e festival di trance in tutto il mondo.

Dietro questi progetti c'è una percezione del Riduci al minimo i danni (Riduzione del danno). Gli studi dimostrano che quando c'è uno spazio sicuro per passare attraverso le difficili esperienze che derivano dall'uso di mentalità psicosociale psichedeliche, e data la giusta guida, la maggior parte dei casi di ospedalizzazione psichiatrica che derivano direttamente dall'uso di queste sostanze può essere evitata.

Solo sapere che c'è uno spazio sicuro e persone responsabili disposte ad accompagnare altre persone in situazioni estreme possono ridurre il numero di vittime da queste situazioni durante l'evento.

Statisticamente, coloro che arrivano all'ospedalizzazione psichiatrica (anche se l'esperienza traumatica non è altro che un attacco di ansia) incontreranno più tardi i sistemi di salute mentale nella vita.

D'altra parte, coloro che hanno passato le loro esperienze in uno spazio sicuro e con la giusta guida, non solo non arrivano all'ospedale, ma possono anche sperimentare un'esperienza significativa e trasformativa nelle loro vite.

contraccezione

Il secolo 21 simboleggia una nuova era nell'accesso ai materiali secondari. All'inizio del 2016, il segretario generale delle Nazioni Unite Kofi Annan ha scritto un articolo a sostegno delle politiche sulle droghe progressive. In questo articolo scrive: "Credo che le droghe abbiano distrutto la vita di molti, ma le politiche sbagliate dei paesi hanno distrutto ancora di più".

השינוי צריך להתחולל לא רק אצל מקבלי ההחלטות, אלא נחוץ שינוי חברתי מעמיק. ערכות לבדיקת חומרים זמינות היום לרכישה ברשת, וכל מי שבוחר להשתמש ב-MDMA (החומר הפעיל באקסטזי) ללא בדיקתו בערכה שכזאת פועל מתוך בורות וסיכון, שפעמים רבות לא מאפיינות את אותו אדם.

I reclami contro lo "stabilimento" o contro la "guerra alla droga" sono sufficienti; È tempo di assumersi la responsabilità per noi stessi, i nostri corpi e coloro che ci circondano.

Ogni settimana ci sono molte feste in tutto il paese. Facciamo appello a produttori e intrattenitori che vogliono costruire spazi sicuri alle feste, venire e imparare dalle nostre conoscenze e sottoporsi a una formazione iniziale che consentirà loro di lavorare secondo principi internazionali che garantiscono la creazione di un ambiente sicuro per le persone in situazioni difficili. La politica non cambia per frustrazione e solitudine. La politica cambia facendo e pensando insieme al futuro di ognuno di noi.

Creare spazi sicuri alle feste non è un privilegio, è una necessità che il pubblico e i produttori devono sfruttare per stabilirlo e gestirlo. L'attività congiunta porta al più grande cambiamento di coscienza possibile nell'esperienza umana.

In questi giorni, Good People sta conducendo un progetto di finanziamento di massa, in cui raccolgono NIS 1.000 per consentire loro di espandere le loro attività.

Chiunque voglia iscriversi e ricevere una varietà di regali in cambio può accedere alla nuova pagina del progetto all'indirizzo " qui.

Lo scrittore, Boaz Yaniv, sta gestendo, insieme a Evyatar Cohen, il "Brava gente".


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto