Salute e ricercaמדע

La cannabis è un trattamento efficace per l'obesità

La marijuana fumante può bruciare calorie, ridurre il colesterolo nel sangue e neutralizzare i grassi nel fegato. Prendi la dieta più salutare, più efficace, più veloce e più piacevole che puoi chiedere: una dieta a base di marijuana

Dimagrante alla marijuana
La dieta più bella che potresti chiedere ...

Chi di noi aveva mai sognato una cura miracolosa nella sua vita che avrebbe bloccato i grassi che si accumulavano nel corpo? Chi tra di noi non ha mai visto uno spot che mostra una donna "piena" che prende una pillola / beve tè / spalmando pasta e cinque minuti dopo corre in un campo di fiori con un sorriso macchiato sul viso? Chi tra noi non ha pensato: "Voglio correre in un campo di fiori con un sorriso sulla mia faccia?"

Sfortunatamente, la maggioranza assoluta dei prodotti dietetici non fa realmente il lavoro e la maggior parte di essi causa effetti collaterali peggiori del problema che abbiamo cercato di risolvere. Il successo di questi prodotti sta principalmente nel fatto che portano enormi somme di denaro nelle tasche di aziende giganti che non vedono realmente il bene del consumatore sotto i loro occhi.

Kat Williams su droghe e effetti collaterali:

obesità

Molte persone nella società occidentale che soffrono gli effetti dell'obesità, che è causato principalmente a causa della mancanza di esercizio fisico, mangiare troppo, l'ereditarietà, l'influenza dei genitori e l'ambiente circostante, e di problemi psicologici naturalmente - le società di fast food versare milioni di dollari per farci mangiare la spazzatura che vendono.

L'obesità è un fattore di rischio per un certo numero di malattie, in particolare malattie cardiache e diabete, nonché di quelli considerati nocivi per la salute, come l'ipertensione.

La cannabis è bellissima

Dieta di cannabis

Quasi un anno fa Abbiamo pubblicato qui Il rapporto secondo cui l'esperimento ha scoperto che fumare marijuana contribuisce al mantenimento di un peso equilibrato e quindi adatto per una dieta corretta. I dati hanno mostrato che 22% di quelliLa cannabis non viene consumata Erano in sovrappeso e solo 14% di quelliAnche la cannabis è consumata (Coloro che hanno fumato 3 più di una volta alla settimana) erano sovrappeso.

Ora i dati sono scientificamente provati. La rivista Internet del rispettato quotidiano britannico "The Telegraph" riporta che i ricercatori hanno scoperto che la pianta di cannabis ha due componenti che possono aumentare il tasso di bruciare calorie nel corpo.

Un esperimento sugli animali ha dimostrato che questi componenti possono anche aiutare a trattare il tipo di diabete 2 e contribuire a ridurre il colesterolo e il grasso nel sangue in organi vitali come il fegato.

I ricercatori stanno ora iniziando le prove con gli umani 200, e sperano che la cannabis sarà in grado di sviluppare un farmaco che aiuterà a curare i pazienti affetti daSindrome metabolica (sindrome di X), Dove il diabete, l'ipertensione e l'obesità si combinano per aumentare significativamente il rischio di infarto.

Leggi di più: Un fiore di marijuana una volta al giorno e separato dagli attacchi di cuore

Dr. Steph Wright, direttore della ricerca presso la società farmaceutica GW Pharmaceuticals produce il farmaco, ha dichiarato: "Siamo ora nel mezzo di prove pratiche e siamo ansiosi di risultati verso la fine del 2012. Finora, siamo stati molto contenti dei risultati ottenuti dagli esperimenti sugli animali. "

"La gente usa la cannabis da migliaia di anni e dagli albori della storia, quindi abbiamo abbastanza esperienza con gli ingredienti della pianta per sapere che non provoca danni", ha concluso Wright.

Anche se la cannabis è ancora classificata come illegale, GW Pharmaceuticals ha ricevuto un permesso speciale per far crescere l'impianto in una struttura segreta nel sud dell'Inghilterra. Nella struttura, gli esperti coltivano varietà di cannabis con quantità diverse di I cannabinoidi E sono già riusciti a produrre farmaci che aiutano a curare la sclerosi multipla e l'epilessia.

Cannabis Urgent Child ...

Aspetta un minuto, ma per quanto riguarda i Manciuchi?

Anche se la cannabis è nota per causare un aumento dell'appetito, chiamato "manchise", che aiuta anche i pazienti chemioterapici che hanno perso l'appetito per il trattamento, i ricercatori hanno scoperto che entrambi i cannabinoidi CBD (Cannabidiolo) e THCV causano una riduzione dell'appetito.

Prove di topi di laboratorio mostrano che gli stessi componenti nella cannabis hanno aumentato il tasso metabolico e portato a una riduzione del grasso e una riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che le cellule di cannabinoidi THCV sono protette nel corpo che produce insulina, il che ha permesso loro di lavorare meglio e più a lungo.

Questi risultati hanno sollevato speranze tra i ricercatori che credono che i farmaci possano aiutare a trattare vari tipi di obesità e anche trattare il tipo 2.

Il professor Mike Kot'orn, direttore della ricerca del metabolismo presso l'Università di Buckingham in Inghilterra che ha condotto gli esperimenti su animali, ha detto: "Tutto sommato, sembra che le molecole hanno aumentato il tasso di spesa di energia nelle cellule del corpo, aumentando il metabolismo".

Vedi anche: Studio: fumare marijuana per prevenire il diabete


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto