Guide e ricette di cucinaGuide e suggerimenti

De-carbossilazione: come "attivare" la cannabis nei passaggi 6

La cannabis nella sua forma naturale, prima di essere riscaldata (fumare, cuocere a vapore o cucinare), contiene quasi nessun THC e CBD, ma la forma acida di cannabinoidi, THCA e CBDA. Per "attivarli" per provocare gli effetti desiderati, devono essere riscaldati a una temperatura precisa in un processo chiamato de-carbossilazione. Quindi, fallo bene.

Devi aver incontrato un bel po 'di volte con amici che hanno raccontato con disappunto che hanno investito nel fare biscotti con la cannabis, ma quando è arrivato il momento della verità e tutti si sono seduti a gustare - l'effetto psicoattivo era debole o non sentito affatto.

La ragione per cui questo copione familiare viene ripetuto più e più volte coinvolge molte persone che saltano un passo significativo prima di qualsiasi cottura o cottura con la pianta di cannabis: la de-carbossilazione.

Cos'è la de-carbossilazione?

La carbossilazione è un processo di riscaldamento che viene eseguito per rendere i cannabinoidi trovati nella pianta psicoattiva. Cannabis nella sua forma grezza (secco o fresco) contiene pochi componenti Fsicoaktibim, se non del tutto, e per lo più pieni di configurazioni acidità noto cannabinoidi - THCA, CBDA e così via. L'A simboleggia ACID, acido THC o acido CBD.

Processo di decarbossilazione - decomposizione di acidi cannabinoidi, cannabinoidi attivi - preparazione di cannabis fresca per un consumo efficace
DeCarboxilazione - THCA diventa il cannabinoide attivo THC

Pertanto - anche se questa configurazione acida È considerato particolarmente sano Ed è consigliato per il consumo nella sua forma naturale, senza effetto psicoattivo - fino a superare lo stesso processo di riscaldamento amino che li farà conoscere l'effetto dei cannabinoidi, il business non funziona come vogliamo.

In questo processo di de-carbossilazione, le molecole di carbonio (e le loro molecole associate) sono separate dalla catena molecolare del materiale, così da abbattere gli acidi basici in cannabinoidi attivi - tutti i cannabinoidi a un'altra temperatura:

Rottura dei cannabinoidi nella cannabis
D - Carboxilazione dei cannabinoidi: la temperatura alla quale i componenti attivi della cannabis si scomposti (clicca per ingrandire)

Le attività comuni del consumatore come fumare o cuocere a vapore fanno il processo di riscaldamento, quindi quando si fuma una giuntura o un vapore in un vaporizzatore, il processo avviene prima che noi assorbiamo le sostanze. Come probabilmente capisci, nel caso del fumo la temperatura non è precisa e talvolta evapora.

Perché è necessario?

Perché dovrebbe essere eseguito un processo di riscaldamento se viene fatto con il fumo o l'evaporazione? Perché alcune persone preferiscono la cannabis da mangiare. Molti di loro mescolano abitualmente il fiore sbocciano direttamente Ricetta al burro di cannabis, Supponendo che la cannabis subirà il processo di de-carbossilazione durante la cottura. Questo è in parte vero - ma non accurato e non abbastanza.

In questo caso i cannabinoidi all'esterno della pasta può passare attraverso il processo, ma poiché l'interno non raggiunge la temperatura corretta, il resto della cannabis impasto conterrà solo THCA (composto si rompe il principale ingrediente attivo della cannabis - THC), l'effetto psicoattiva finto non sarà significativo.

Proprio per questo è necessario fare la de-carbossilazione prima di qualsiasi attività con la cannabis in cucina.

Come de-carbossilazione

Il modo più semplice e veloce per eseguire un processo di de-carbossilazione consiste nel distribuire i pezzi triturati su un vassoio con carta da forno e posizionare il vassoio nel forno.

De - carbossilazione - cannabis sul vassoio

Il processo richiede approssimativamente 20 a 30 minuti, a una temperatura di 120-140 ° C.

ingredienti: 28 g di infiorescenza di cannabis grattugiata.
attrezzatura: Carta da forno, vassoio, smerigliatrice, forno.

Fase uno: prendere la cannabis a fondo

De-carbossilazione - Fase uno: reazioni di cannabis

Fase 2: preriscaldare il forno a gradi 120

De-carbossilazione - Fase due: forno pre-diretto

Fase 3: posizionare la carta da forno sul vassoio

De-carbossilazione - Fase tre: carta da forno sul vassoio

Fase quattro: cospargere un sottile strato di cannabis grattugiato sulla carta da forno

De-carbossilazione - Fase quattro: cospargere l'infiorescenza sul vassoio

Fase 5: posizionare il vassoio nel forno per 20 fino a 30 minuti

De-carbossilazione - Fase cinque: Cospargere l'infiorescenza sul vassoio

Fase 6: rimuovere il vassoio dal forno e lasciare raffreddare la cannabis

De-carbossilazione - Fase 6: l'infiorescenza è pronta

Altri suggerimenti:

  • Puoi "giocare" con la quantità di cannabis specificata nella ricetta - la cosa principale è che sarà dispersa in uno strato sottile, senza essere impilata o versata dal vassoio.
  • Se si tratta di un ceppo che contiene più CBD di THC - riscaldare il forno a 135 gradi per circa 45 minuti per consentire cannabidiolo manifesta (temperatura di decomposizione del CBD è leggermente superiore).
  • Se nessun vassoio è disponibile, puoi avvolgere la cannabis in un foglio di alluminio e metterlo direttamente nel forno.
  • Un vero processo di de-carbossilazione lascia la cannabis marrone-dorata.
  • Un'altra indicazione che la cannabis sta per essere pronta sarà quando inizierà a diffondere l'odore.

Fai attenzione: I cannabinoidi nella pianta non sono solubili in acqua - solo nell'olio. Per questo motivo, è essenziale includere in ogni ricetta di Cannabis per cucinare o cuocere un componente grasso: latte, burro o olio di cocco andrà bene. Niente acqua, e quindi una tazza di tè con un fiore La cannabis non farà il lavoro, a meno che forse anche il bisogno di mescolare non metta il latte.

Budino di cannabis al cioccolato

Idea ricetta semplice e veloce: Dopo che la cannabis ha subito il processo di de-carbossilazione, puoi semplicemente mescolarla con qualsiasi delicatezza di cioccolato o frutta, o qualsiasi altro cibo preparato con un componente oleoso - in appetito!

Vedi anche:
6 Suggerimenti per preparare succo di cannabis fresco
Il rinfresco verde dell'estate: frullato di marijuana


Multe di cannabis

(A partire da 1 in aprile 2019)

Basato su una figura rivelata dal ministro Erdan. La polizia si rifiuta di rivelare la figura ufficialeDettagli qui)

Torna a pulsante in alto